By | Luglio 18, 2017

Alfonso,venerdì 01 gennaio 2010
non ho riscontrato nel suo sito notizie e commennti su invio di bollette acqua retroattive anni 2000 2001 2003 ecc bollette emesse tramite equitalia
Claudia,venerdì 01 gennaio 2010
Alla nostra amata isola…per un nuovo anno e un nuovo incontro.

Alfonso,sabato 02 gennaio 2010
vedo che non viene mai trattato il probema delle bollette acqua inviate da questa amministrazione comunale
,lunedì 04 gennaio 2010
dopo 16 anni che vengo a Lampedusa purtroppo riesco ancora a meravigliarmi non in positivo.provo a fare questa segnalazione:in via stella del sud-via depositi c`è un cane di nome Lucia (sterilizzata da volontari)ha due anni,è stata abbandonata nell`autunno 2008 ha la brtta abitudine di faee lefeste saltando addosso spaventando le persone.mi chiedo se esiste a Lampedusa qualcuno che possa prendersene cura perché in questo momento è ha rischio la sua esistenza sarebbe un buon inizio anno con un segnale di grande civiltà
alfonso,domenica 10 gennaio 2010
Buon giorno a tutti Volevo notizie sulle bollette dell’acqua che stanno arrivando a tutti gli abitanti di LAMPEDUSA . 140 MT CUBI DI FISSO SENZA ALCUN CONTATORE , Un cordiale saluto a tutti.
tramontana,venerdì 15 gennaio 2010
caro signor MELI chiedete tutti insieme l’adozione a una provincia del nord distinti saluti tramontana
annalisa,sabato 23 gennaio 2010

non siete isolati nè lo sarete mai sino a quando vivrete nel cuore delle persone! certo è facile per me parlare, non ho disagi se non il traffico, la nebbia, l’umidità ……….che sono ben poca cosa rispetto a quanto succede a voi!!!
Ma rinuncerei volentieri………..per vivere sentendo tutti i giorni il vostro vento sulla mia pelle!!
Amo Lampedusa visceralmente, è dentro di me con me e mi ha resa una persona migliore!!!
Annalisa
federica,martedì 02 febbraio 2010
Mi manca tutto di questa isola…sto facendo il conto alla rovescia..ed attendo ansiosa gli orari di volo per l’anno 2010!
Spero di poter arrivare per aprile..un abbraccio
,martedì 02 febbraio 2010
Durante i peirodi meno caotici, durante i quali la popolazione dei lavoratori e non lampedusani può evitare di concentrarsi sulle attività piuù redditizie sarebbe utile metter in atto una regola di tutela ‘ambientale, inziando anche con piccole iniziative come la rcacolta dei rifiuti abbandonati. Tale opera dovrebbe vivere nel cuore della gente che con iniziative anche spontanee tiene alla emmoria dei luoghi che prima di loro sono stati abitati dai loro avi. Un piccolo consiglio da un affezionato turista dell’isola che si rattrista ogni volta che nota lo stato di abbandono delle coste e delle strade di Lampedusa.
annalisa,mercoledì 10 febbraio 2010
Dillo a Lampedusa:un abbraccio grande nella speranza di ritrovarci quest’anno……………………. Annalisa
, venerdì 12 febbraio 2010
sono stata a lampedusa tre anni fa ho trovato l isola sporca piena di rifiuti anche sotto la terrazza del ristorante immaginatevi la veduta!!!!! i prezzi elevati nei vari esercizi. credevo di trovare una chicca invece tra randaggismo e gente non troppo ospitale a mio avviso ne sono rimasta delusa.il mare bello si ma caro ombrellone ecc.ecc. ripulite l isola togliete i cani togliete l erba dal ciglio della strada amatela di piu non uccidete il turista con prezzi improponibili e cosi creerete una vera isola felice. allora forse tornero.saluti cristina.
,domenica 14 febbraio 2010
A NOME DI TUTTI I GIOVANI DI LAMPEDUSA, VI IMPLORIAMO DI CHIEDERE SE NECESSARIO ALLE ALTE CARICHE, DI APRIRE UNA SALA CINEMATOGRAFICA….NON è GIUSTO! è UN NOSTRO DIRITTO ANCHE EMOZIONARCI CON I FILM DEL MOMENTO!
VOGLIAMO IL CINEMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!
,mercoledì 17 febbraio 2010
ciao Antonino come mai non sono piú aggiornati i siti! peccato
,lunedì 22 febbraio 2010
ciao Antonino fra poco ritornerò a Lampedusa , vebgo da 16 anni, spero di trovare migliorie anche se non ci credo in quanto penso sia uno dei motivi di non aggiornamento dei vari siti.spero di sbagkiarmi a presto.
gm
,martedì 23 febbraio 2010
Non si vede più niente negli avvisi ai naviganti….. già siamo ormai tutti naufragati nella melma che è diventata Lampedusa……chissà se mai qualcuno ci potrà salvare, non certo i venduti! Si dorme bene quando si svende l’onestà?
,venerdì 26 febbraio 2010
Dal freddo e dalle nevi di una valle delle Alpi saluto Lampedusa, il suo calore, il mare e la pace che li ho trovato, tornerò.
Luigi
Paola,lunedì 01 marzo 2010
Vorrei andare quest’anno in vacanza in questa splendida isola, almeno credo, i commenti che sento in giro sono sia buoni ma ce ne sono anche di cattivi. Insomma io vorrei passare una vacanza spensierata, all’insegna della tranquillità insieme alla mia famiglia. Ma molti mi dicono che l’isola non è pulita, che c’è il problema del randagismo e che sia carissima (+ della Sardegna). C’è qualcuno che può darmi un consiglio spassionato. Venire o non venire , e se vengo quale zona è + adatta alle famiglie con bambini? Rispondetemi vi prego!!!!!
sandra,venerdì 05 marzo 2010
finalmente vi si rivede!
e finalmente riapro la finestra sul sole!
ciao Sandra
maria,sabato 06 marzo 2010
quest’estate tornero’ a LAMPEDUSA per la terza volta. HO TANTA PAURA DEI CANI E, SPERO DI NON TROVARLI PIU’ LIBERI IN VIA ROMA. POTETE FARE QUALCOSA” ? ci sono altri turisti che come me hanno lo stesso problema e, la mattina presto hanno paura di passeggiare liberamente……..grazie e a presto maria elena
agata,lunedì 08 marzo 2010
ciao a tutti e’ da un po’ he non scrivo
spero di tornare anche qs anno a lampe e SPERO di trovare tutti i cani che passeggiano ancora in via roma e nelle varie calette di lampe,perche’ non danno proprio nessun fastidio e rappresentano ,a loro modo , la LIBERTA’ e la SEMPLICITA’,che contraddistingue lampe dal resto del mondo…………….saluti agata!
adrio,lunedì 08 marzo 2010
Mimmo, tu sai che non mi sono scordato di voi: ad aprile dopo la visita decido. Lampedusa mi manca in toto, sopratutto dopo questo pessimo inverno che abbiamo avuto.

adrio.
MICHELE,mercoledì 10 marzo 2010
Ciao Paola sono 12 anni che vado a lampedusa e sempre a settembre, non so in quale periodo vuoi andarci tu! ma posso dirti che io l’ho sempre trovata fantastica non sporca come dicono e neanche tutto questo randaggismo citato. Io vado sempre in appartamento e i prezzi sono uguali ad altre località turistiche.Di meglio c’è però il mare il clima il cibo la gente e tanto tanto ancora.Un saluto a tutti i miei amici LAMPEDUSANI ci vediamo a settembre come ogni anno.Ciao da MICHELE E ALESSANDRA (Solesino Padova)
michele,mercoledì 10 marzo 2010
Un saluto a tutti i miei amici Lampedusani da Michele e Alessandra (Padova)
,giovedì 11 marzo 2010
grazie Antonino di aver riaperto questa finestra su Lampedusa.auguri per la tua salute.gm
,venerdì 12 marzo 2010
VORREMMO RISPONDERE AD AGATA, NOI NON PENSIAMO AFFATTO CHE IL RANDAGISMO SIGNIFICHI LIBERTA’ANZI QUESTO FENOMENO TOGLIE ALLE PERSONE LA LIBERTA’ DI PASSEGGIARE COME E QUANDO VOGLIONO. PROBABILMENTE AGATA NON RICORDA O NON HA SENTITO CHE COSA E’ SUCCESSO LO SCORSO ANNO A TURISTE ASSALITE DA CANI RANDAGI IN SICILIA GRAZIE PER L’OSPITALITA’ FLAVIANO E GISELLA
gm,sabato 13 marzo 2010
grazie Agata,non è iniziata ancora la stagione turistica e i poveri cani di Lampedusa sono già nel mirino.I pochi rimast, sottolineo pochi,spero di ritrovarli come spero di trovare l`isola più pulita
tramontana,sabato 13 marzo 2010
Caro amico MELI vedo con piacere che hai ricominciato a tenere vivo questo magico sito .NON mollare mai e vai giu piu duro che puoi .Ti auguro buone cose e tanta salute . forza.lo scoglio dove Tu vivi è anche nel mio cuore da tanto tanto tempo. un abbraccio a tutti.Tramontana
ALESSANDRO,lunedì 15 marzo 2010
15-03-2010 LAMPEDUSA,UN ISOLA MERAVIGLIOSA IN SE STESSA,MA CON UN DIFETTO,CHE ANCORA AD OGGI NON CE UNA SALA CINEMAFOTOGRAFICO,IO PENSO CHE OGGI POSSIMO COSTRUIRLO,X VOI E X LAMPEDUSA IN SE STESSA,TANTTI SALUTI DA B****** ALESSANDRO.
CLAUDIO,martedì 16 marzo 2010
ANCHE SECONDO IL MIO PUNTO DI VISTA LA COSA PEGGIORE CHE HO TROVATO SULL’ISOLA SONO I CANI RANDAG!
E’ UNA VERGOGNA CHE NEL 2010 CI SIA ANCORA QUESTO TIPO DI PROBLEMA….
SPERO CHE QUEST’ANNO QUESTO PROBLEMA SIA STATO RISOLTO.
SALUTI DA BG
,mercoledì 17 marzo 2010
carissimi, a me piace tanto lampedusa, ma bisogna riconoscere che ci sono tante cose che non vanno… e sono sicura che con qualche accorgimento si potrebbe migliorare… per esempio eliminare il solito ingorgo giornaliero che c’è davanti al porto dove partono le barche che fanno il giro dell’isola. proviamo a fare un senso unico di marcia? e soprattutto un bel divieto di sosta? per i turisti (e non solo…) che amano passeggiare create un passaggio pedonale e uno ciclabile, così riduciamo anche il traffico, che in piena estate fa concorrenza alle grandi città!!! una cosa a cui io tengo è il fatto di poter arrivare a lampedusa senza dover cambiare tanti voli e senza dover restare in aeroporto giornate intere ad aspettare il volo successivo. volete chiedere alle compagnie aeree di far sì che i passeggeri non debbano trascorrere parte delle loro vacanze in transito tra un volo ed un altro?… un abbraccio e a presto…
,domenica 21 marzo 2010
Paola, domenica 21 marzo.
Un grazie a Michele per la sua risposta, anche se ormai mi ero già convinta ad andare. Ho affittato una casa e prenotato il volo e non vedo l’ora di conoscere Lampedusa.
,lunedì 22 marzo 2010
lampedusa amara terra africana ma ca ti attira comu na calamita
claudia,martedì 23 marzo 2010
Ciao a tutti, ciao Antonio e complimenti per il sito!
Ragazzi sto per prenotarmi la mia prima vacanza a lampedusa, ho visto le immagini ne sono rimasta colpita.
Un unico grande timore:incontri con animali pericolosi.Pesci aggressivi, serpenti..etc..A qualcuno è capitato?ragazzi ditemi qualcosa, so di essere ridicola, ma dalla paura che ho..non so ancora cosa fare..
Grazie Claudia
,mercoledì 24 marzo 2010
caro flaviano vado a lampedusa da 26 anni e non e’ mai successo niente con i Poveri cani randagi
fanno parte dell’isola.
I cani sono amati da “tanti” turisti che in estate gli danno da mangiare e li coccolano per pochi giorni.
Lampedusa è un isola libera e cosi’ sara’ per sempre.
Chi non la Ama puo’ tranqillamente cambiare rotta.
Grazie Agata…

Lucia Venezia
paola,venerdì 26 marzo 2010
ciao a tutti..sto programmando una vacanza dal 22 maggio al 29 e sto vagliando alcune cose trovate su internet…l’unica cosa che è pazzesca sono i voli…riesco a trovare Milano- catania per 2 a 127 euro a/r e questa cifra non basta per fare l’andata di una persona a Lampedusa..allucinante…se qualcuno mi vorrà dare una mano a programmare al meglio la vacanza con consigli etc. etc. ,ringrazio anticipatamente…complimenti al sig. Meli per la frase sotto “Mosaici “..buona serata a tutti
paola – Alessandria
tramontana,lunedì 29 marzo 2010
V .. OLEVO RISPONDERE A COLORO CHE HANNO PAURA DEI CANI RANDAGI .AMMESSO CHE SONO BELLISSIMI AFFETTUOSI E TI VENGONO A TROVARE DALLA STRADA O NELLA SPIAGGIA DOVE LI HAI TROVATI LA PRIMA VOLTA POI TI RICONOSCONO ALLA SERA QUANDO SEI SEDUTO AL TAVOLINO DI UNO DEI TANTI BAR IN VIA ROMA !!!!!!! quindi piu amore per queste creature stupende!!! lo dico hai signori che risiedono estate e inverno .il problema maggiore secondo mè :sono le moto e i motorini ,e il non rispetto del codice della strada !!!!!! un saluto a tutti i nuovi turisti che metteranno per la prima volta il piede a LAMPEDUSA. tramontana.
,venerdì 02 aprile 2010
Ciao a tutti da Luca da Sestola,
condivido in pieno quello che ha detto Lucia. I cani a LAMPEDUSA non danno più fastidio di certi tiristi che pensano di arrivare e trovare i servizi stile villaggio turistico. Volenti o nolenti il traffico, i cani, certi turisti (purtroppo), il fare il giro nei fine settimana o dopo cena in macchina al porto, fanno parte dell’isola.
LAMPEDUSA (per fortuna) E’ ANCHE QUESTO.
Penso in ogni caso che in pochi posti in Europa si possa trovare la magia del mare della Tabaccara, la cordialità dei Lampedusani, i tramonti a Capo ponente, un bagno a Acqua, pranzare in barca con tutti gli amici Lampedusani che portano in giro i turisti…e sorvolo tutto il resto, ci vorrebbe troppo tempo per descrivere tutto ciò che di magico ti può dare Lampedusa.
CMQ cara Lampedusa ci vediamo in Maggio, come al solito.
Un saluto a tutti da
Luca da Sestola
Fabio,giovedì 15 aprile 2010
Fabio, Forlì 15/04/2010

Ciao, siete scomparsi tutti?
Nessuno aggiorna più il forum con le news sull’Isola? Possibile che a Pasqua nessuno abbia commenti?
Anche tu Antonino, niente su “Avviso ai naviganti”?
Non vorrei foste ancora senza rete internet !!?
annamaria,giovedì 22 aprile 2010
adoro Lampedusa, con mio marito ci siamo già stati alcune volte………è qualche anno che ci rinunciamo a causa dei costi elevati dell’aereo… purtroppo abbiamo constatato che con gli stessi soldi spesi per il solo viaggio aereo ci paghiamo una settimana di vacanza in altri posti tipo mar rosso, tunisia ecc… non possiamo usufruire delle alternative di trasporto in quanto abbiamo i tempi ristretti avendo i giorni di vacanze suddivisi nell’arco dell’anno e questo ci costringe a dirottarci verso le altre mete… si risolverà mai questa situazione??? e soprattutto a chi conviene non incrementare il turismo verso la stupenda lampedusa?? n.b. le nostre vacanze non sono mai nei periodi di alta stagione
Giovanni,giovedì 29 aprile 2010
Nel 2009 per la prima volta sono stato a Lampedusa; me ne sono letteralmente innamorato. Aspetto con ansia Giugno, per poter tornare ad annusare liberamente l’aria di questa magnifica isola. In più riempirmi gli occhi di colori fantastici. A presto.
Carla,martedì 04 maggio 2010
è un vademecum davvero utilissimo, credo che lo stamperò prima di partire per lampedusa.
ma ho una grande, enorme, immensa domanda da porvi: io che abito nella provincia di napoli, che non sono mai stata a lampedusa, che cerco disperatamente un appartamento per due persone da affittare da un privato, che possibilità ho di rintracciarlo??
su internet ci sono molti annunci, ma TUTTI di agenzie!! HELP ME!!! suggeritemi un modo, qualsiasi!! grazie mille!!!
Luca,sabato 15 maggio 2010
ciao a tutti, a settembre 2009 ho passato 15 giorni fantastici a Lampedusa, tra un mese a quest’ora sarò di nuovo li.troppo bella
l’isola per non tornare……!!!!!!
elena,martedì 18 maggio 2010
Elena, 18 maggio 2010
Sono passati ormai cinque anni, l’ultima volta lì a Lampedusa non è stata piacevolissima, alcune persone non gradivano la mia presenza ….. non importa in questi anni non ho fatto altro che pensare all’siola, ai suoi colori, ai suoi profumi e alle sue persone anche quelle che mi hanno odiato, ma sopratutto a quella che mi ha amato e sono sicura mi ama ancora.
Il tempo dirà chi ha avuto ragione e soprattutto quali sono i sentimenti veri, quelli non spariscono mai, restano nel profondo dell’anima e prima o poi riaffiorano… presto tornerò.

Antonio,giovedì 20 maggio 2010
Salve
come sempre anche quest’anno a giugno andremo a Lampedusa, non vediamo l’ora, contiamo i giorni che mancano, pensiamo a tutti i preparativi, non ci stiamo più nella pelle………………….
Antonio e Letizia
loredana,giovedì 20 maggio 2010
Caro Sindaco di Lampedusa le scrivo per proporle un mio problema . Vivo e lavoro ad Agrigento ma da quando sono stata in vacanza nella Vs favolosissima isola vorrei vivere e lavorare lì.. Non so come fare ma ho un sogno : Che il mio bellissimo bambino possa vivere a contatto con la natura ed il mare 365 giorni l’anno , ma la Vs isola è blindata nessuno offre lavoro se non stagionale . Noi siamo momentaneamente in tre ma contiamo di allargare la famiglia e chissà se il prossimo bimbo/a non nasca proprio lì se mamma e papà riescono a trovare un lavoro . Distinti saluti. M**** Loredana

Alberto,lunedì 24 maggio 2010
Tra’ 1 mese saro’ a Lampedusa, per la prima volta. Questo e’ il miglior sito web che io abbia visto peccato che sia aggiornatoto fino al 2008, grazie comunque al Sig, Meli
Alberto,mercoledì 26 maggio 2010
Anche io come Annamaria ho avuto problemi nel trovare un volo a prezzo umano e quindi sempre all’estero a far ferie, quest’anno finalmente ce l’abbiamo fatta. Sto’ visitando i vari siti, questo lo trovo veramente ben fatto. Ora non mi resta che aspettare il 29 giugno, vi giuro che non vedo l’ora
,venerdì 28 maggio 2010
caro Antonino , spero tu stia bene e la mancanza di aggiornamento del sito sia un caso.
Giovanni,lunedì 31 maggio 2010
Giovanni – 31 Maggio 2010

Appena tornato dopo 5 giorni strappati all’inferno milanese.
Lampedusa negli ultimi 25 anni è cambiata da paura e i lampedusani con loro anche se sopravvivono (poche) persone che non si lasciano toccare dal “bisnèss” e sanno emozionare tanto quanto i panorami, le acque, gli odori che rendono celebre l’isola.
Se sei predisposto alla seplicità delle emozioni che cerchi, l’armonia del luogo ti avvolge e ti fondi in essa al punto da piangere già al secondo giorno del soggiorno solo all’idea di separartene (solo temporaneamente perchè, se sei predisposto, avrai sempre Lampedusa nel cuore ovunque sarai in futuro e tornerai).

Peraltro bisogna annotare:

Da Paura:
-“il turista è un pollo da spennare”: credo applicato nei negozietti di souvenirs, ristoranti al porto, prezzi di (ri)vendita case abusive.
-“che ppalle ‘sti turisti”: insofferenza e anche maleducazione in rosticcerie, pasticcerie, panetterie.
– spiagge non pulite: anche la posidonia morta, simbolo di mare pulito,, andrebbe rimossa da Cala Pulcino per esempio.
– i turisti tipo (“Ah Marioo!!…”) e le allegre comari di Windsor che riescono a rompere l’aulicità di luoghi e i gabbasisi ciarlando in una spiaggia mistica come fossero al mercato.

 

Da Oscar:
– mare (portatevi a casa cicche di sigaretta e spazzature varie)
– vedute (tanto photoshop peraltro per togliere dai panorami terrestri, antenne TV e sozzerie edificate varie )
– 4 cani per strada… portate bottiglie d’acqua extra in giro perché il panino al prosciutto con cui sono stati viziati dai turisti deve essere bagnato..
– anziani lampedusani, inclini al dialogo (“chi siete?.. da dove venite?..) Il soldo entra in tutti i discorsi con i giovani e maturi isolani invece…
– mezzo litro (a testa) di bianco fresco ottimo dappertutto, che fa sembrare le “cose che non vanno a Lampedusa” solo il pallido italico tentativo di trovare dei nei dappertutto

Arrivederci Lampedusa.
,mercoledì 02 giugno 2010
Ciao a tutti!noi partiremo per lampedusa tra tre giorni…tra poco si iniziano le valigie…proprio per questo se qualcuno è appena tornato magari sa dirmi che temperature ci sono…soprattutto per la sera?
Maurizio,sabato 05 giugno 2010
La luce, il colore del mare, il vento, fanno di questa isola una meraviglia unica.
,sabato 05 giugno 2010
..quei poveri cani …quasi ciechi…abbandonati a se stessi…che male vi fanno??se spariranno loro non verrò più neanch’io ..e tanti amici miei….
luca,martedì 08 giugno 2010
tre giorni ancora e poi volo per la seconda volta a Lampedusa, l’anno scorso ho lasciato li il cuore…….!!!!!!
o la ami o la disprezzi, io la amo……!!!!!!!
Paola,mercoledì 09 giugno 2010
Salve stò per andare a Lampedusa per la prima volta, partirò il 19 di questo mese vorrei un consiglio sul mezzo da noleggiare. Dato che siamo in quattro e vi resteremo per due settimane direi che la moglior cosa sarebbe l’auto, ma è meglio chiusa o aperta? E se avete altri consigli da darmi di qualsiasi genere li accetto volentieri. Tanti cari saluti Paola.
Gianfranco,mercoledì 09 giugno 2010
ciao sono Gianfranco di Verona non sono di ritorno da una vacanza a Lampedusa ma avevo intenzione fino a quetso momento di venirci a luglio e tramite il tuo sito stò per definire il tutto , solo che da due ore navigo nel tuo portale e ti voglio dire che mi hai fatto appassionare e che vorrei essere già lì . Il sito è semplice ma ben fatto (sono un grafico della carta stampata da 30 anni , un pochino ne capisco) i tuoi racconti sul portale e le tue informazioni sono a dir poco fantastiche, se tutto va come spero a luglio sarò nella vostra splendida isola , complimenti ancora per le notizie sia quelle utili che quelle “politiche”
Gianfranco
Luca,venerdì 11 giugno 2010
per paola,io ho sempre noleggiato lo scooter, ci si muove meglio.
L’anno scorso era la prima volta anche per me, 15 giorni di isola fantastica, domani parto per farmi un’altra settimana….!!!
Massimo,mercoledì 16 giugno 2010
Anche io partirò per Lampedusa il 19/06 e mi interesserebbe sapere se il mare nell’isola sarà mosso o si potrà fare tranquillamente il bagno. Ho letto che lampedusa è ventosa.
Daniela,giovedì 17 giugno 2010
Ciao, è il secondo anno che vengo a Lampedusa e penso di essere veramente innamorata di quest’isola stupenda. Consiglio a tutti quelli che si recano a Lampedusa per turismo di prenderla così com’è senza volerla cambiare e senza criticarla perchè deve piacere così, naturale e tanto imperfetta ma bellissima. I cani non sono per niente un problema anzi chi ama veramente i cani forse potrebbe fare qualcosa per loro…forse si potrebbe creare un fondo sanitario per questi abitanti dell’isola caratteristici, simpatici e veramente belli. Io vorreì il prossimo anno ritornare e trovarli tutti quanti sani e salvi. Per tutto il resto non bisogna farsi tante domande bisogna vivere la vacanza in libertà, senza tanti fronzoli alzarsi la mattina e mettersi in moto per una o l’altra delle splendite spiagge, decidere di passare una giornata in barca e alla sera sciegliere tra i tanti ristoranti dell’isola e farsi una bella scorpacciata di pesce. Consiglio ai turisti di non preoccuparsi di cosa si mette in valigia, di cosa può servire, se fa freddo o caldo perchè l’isola offre la cosa più bella al mondo la LIBERTA’!!!!
Ciao a tutti gli amici di Lampedusa e a presto.
Ciro,sabato 26 giugno 2010
A metà luglio verrò a Lampedusa con la mia compagna e sarà per noi la prima volta! So di persone che ci sono state e me ne hanno parlato bene. Poi leggendovi in queste pagine me lo state confermando… Certo non sapevo di questo fenomeno del randagismo, mai pensato e mai sentita una cosa simile… ma penso che questo fenomeno sia un pò dappertutto. Staremo attenti :-). Piuttosto volevo sapere se noleggiare uno scooter sia l’idea migliore (siamo appunto in due), e poi volevo sapere inoltre se dalle strade principali (viste (per ora) da Google Earth) si può accedere alle calette con la moto o quanto meno per la maggior parte di queste!?. Un’altra cosa che ho sentito dire è che i ristoranti a Lampedusa sono carissimi!! vero? Intanto una cosa simpatica di Lampedusa la posso raccontare: al telefono, chi ci sta offrendo l’appartamento mi dice “guardi, quando sarete qui, dimenticate quella frenesia e quello stress che avete voi a Milano per arrivare a questa o a quella cosa… qui abbiamo un’altro ritmo… rilassatevi!” ;-))
Patrizio,lunedì 28 giugno 2010
Carissimi amici di Lampedusa ,
ormai sono 5 anni consecutivi che con mia moglie vengo giù a Lampedusa…e non posso più farne a meno….
I motivi sono tanti : la gente estremamente cordiale , l’accoglienza , il mare turchese…..e potrei citarne ancora tanti !
Mi chiedo se non si potrebbe fare qualcosa per curare meglio il mare, il territorio interno, la pulizia delle strade interne….
E’ vero che tanti pasticci sono causati anche dai turisti….ma non si potrebbe fare qualcosa in più ?
Ancora una cosa mi sta a cuore : i cagnetti ! Hanno sempre tanta sete e non c’è un posto dove possano bere un po’ d’acqua!
Mi hanno raccontato anche che qualcuno si diverte ad avvelenare i cani…perchè ce ne sono troppi forse e qualcuno non li sopporta….. Che fine ha fatto il rifugio Pinocchio ? E poi ancora….come mai il centro recupero delle tartarughe non ha alcun sussidio ? Lampedusa è unica , un bene inestimabile….il suo simbolo è proprio la tartaruga marina….e nessuno fa niente per loro. Non si potrebbe imporre una tassa simbolica di 1 euro per turista o una donazione ? Non sarebbe una gran spesa ma sicuramente servirebbe molto…. .
Con tutta la stima ed amicizia . A presto.
Antonio,lunedì 28 giugno 2010
sono ritornato a casa dopo 15 giorni di lampedusa………………non vedo l’ora che arrivi giugno dell’anno prossimo !!!!!!!!!!!
annalisa,martedì 29 giugno 2010
UNA SETTIMANA A FINE maggio……..sole poco……mare freddo…….gente poca………….ma il mio cuore sempre pieno d’amore per lampedusa
fabrizio, martedì 29 giugno 2010
appoggio in maniera decisa la Vostra politica di non pubblicare i prezzi dei voli per Lampedusa in quanto anche x me sono molto cari anzi carissimi vista la distanza. Tutto ciò inoltre compromette l’attività turistica della popolazione locale che è costretta a non lavorare adeguatamente. E’ VERGOGNOSO…
Un affezzionato turista
Fabrizio
andrea,martedì 29 giugno 2010
ciao sono andrea,
Da anni vengo a lampedusa e ogni anno mi scontro con lo stesso odiosissimo problema: l’uomo che affitta gli ombrelloni alla spiaggia dei conigli.
Questo “soggetto” si sente il padrone della spiaggia e lo manifesta con spavalderia anche con frasi tipo :” io pago la concessione e quindi faccio come mi pare!” mi chiedo se pagare una concessione vuol dire diventare dittatori della spiaggia?!? ….. Comunque vi racconto cosa fa. Il suo lavoro è affittare ombrelloni e fino qui tutto ok … Il problema è che lui li lascia sulla spiaggia anche quando i clienti vanno via occupando uno spazio utile per chi viene dopo e ha il proprio ombrellone da piantare. La spiaggia ormai è piccola e solo in una parte è possibile piantare ombrelloni e praticamente quella parte è occupata da lui e dai suoi ombrelloni anche se verso l’ora di pranzo molti clienti hanno lasciato la spiaggia e molti ombrelloni potrebbero essere tolti per far spazio a chi arriva dopo. molti si lamentano di questo ma mi immagino che pochi avranno lamentato questo fino a scrivervi. Io ho manifestato a lui questo problema ma lui dice che puo’ fare come gli pare! Bene io oltre a scrivervi a voi … Scrivero’ anche a tutte le riviste di turismo una mail come questa ma anche più dettagliata descrivendogli anche un trucchetto che lui fa per prendere altri spazi che a voi non racconto in questa mail ma che vi fara’ fare una brutta figura quando la pubblicheranno sulle riviste di turismo. State attenti a chi date le concessioni perchè l’isola vive di turismoe senza turismo è un bel problema. Tutelatevi. Mi piacerebbe essere ricontattato da qualcuno del turismo del comune ma immagino che questo non avverrà. Buona estate comunque e mi raccomando ditegli di fare qualche scontrino fiscale ogni tanto magari gli porta bene agli affari.
laura,giovedì 01 luglio 2010
Buongiorno,stavo leggendo il sito e avevo bisogno di un consiglio.
Saro’ a Lampedusa dal 14/08 al 21/08 con un gruppo di amici siamo in 9 + 1 bambino.
Vorremmo avere un consiglio sul ristorante dove andare a cena…non ci piaccione le cose lussuose..anzi piu’ rustico è meglio per noi..l’importante mangiare bene e non spendere tantissimo.
Se ci potete consigliare..
Grazie
Laua
,venerdì 02 luglio 2010
ciao a tutti !come mai in qs. spazio nessuno parla di o’scia’ 2010? se avete notizie postatele grazie!!!!!!!prima di fare i biglietti vorrei avere notizie in piu’!dato che sul sito ufficiale “fondazione o’ scia’” non vi e’ scritto nulla!grazie e ciao a tutti
chiara,sabato 03 luglio 2010
ciao,sono chiara,adoro lampedusa e sono due anni che vengo in vacanza lì.ho appena letto la mail di Andrea riguardante il problema degli ombrelloni sulla spiaggia dei conigli,io da parte mia confermo tutto quello che ha scritto lui,la situazione è allucinante,in più,vorrei aggiungere due cose,la prima è che il signore che affitta ed i ragazzi che lavorano per lui,non hanno il minimo rispetto delle persone che sono in spiaggia,in quanto,credendosi padroni,fanno ciò che vogliono,pochi giorni fa’ ero sdraiata a prendere il sole e il signore mi ha piantato un ombrellone a 10cm dall’asciugamano,alla mia obiezione mi sono sentita rispondere in malomodo con tono sgarbato,ma visto il dialetto stretto non ho capito cosa mi ha detto,IL MONOPOLIO DA’ ALLA TESTA!!!La seconda cosa ancora più grave,e sto provvedendo alla denuncia,è che i signori sopra citati maltrattano i due cagnolini che da anni sono su quella spiaggia,ho visto con i miei occhi che più volte hanno provato a prenderli a calci,ma fortunatamente i cani sono riusciti a scansarsi in tempo,ci tengo a precisare che quei 2cani sono adorabili con tutti,adulti a bambini,solo quando gli si avvicinano loro,gli ringhiano,abbaiano e scappano.La situazione è mostruosa!!!spero che altre persone che hanno visto tutto ciò,si uniscano a me per fare in modo che qualcosa cambi!!!!!
Karl,sabato 03 luglio 2010
Sono appena trent’anni che vengo a Lampedusa e non pretendo di trovare l’isola che fu, che mi incantò. Però, anche quest’anno, sono rimasto sconcertato per l’uso privatistico che si fa delle spiaggie (mese di giugno non voglio pensare ad agosto). Non c’è nessun controllo contro l’ombrellone selvaggio messo in atto dai soliti ignoti che spadroneggiano taglieggiando i turisti. Qualcuno in paese mormora ” non si può accumulare nei 3 – 4 mesi estivi tanto per vivere tutto l’anno. Quest’anno, per la prima volta così insistenti, diversi mugugni in materia. L’isola è bellissima, anzi ancora di più, cercate, se possibile, di farla essere vivibile in ugual misura a tutti. Grazie
Anonimo,domenica 04 luglio 2010
Commento sospeso – Se l’autore vorrà firmare e darmi una e-mail sarò lieto di metterlo online immediatamente.
fabrizio,lunedì 05 luglio 2010
io verro x la prima volta l ultima settimana d agosto nel isola sicuramente sara molto bella seriamo nel tempo e nel mare che sia calmo faccio snorkeling penso che ho scelto il posto adatto voi che dite….. l unica cosa negativa e si spera che sia l ultima e il costo del aereo 520euri VERGOGNAAAAAAA
Elena,mercoledì 07 luglio 2010
Ciao, mi chiamo Elena e sono qui a raccontare di una situazione indegna. Sono stata a Lampedusa lo scorso mese di giugno (e già vi ero stata 4 anni fa) e mi sono bruscamente scontrata con l’inciviltà della gente. Ci sono tanti cani randagi (o meglio sarebbe dire abbandonati al loro destino) che hanno bisogno di cure e attenzioni e che purtroppo, a seguito della chiusura del canile non vengono minimamente considerati. Anzi peggio. In spiaggia vengono allontanati in malo modo o addirittura riempiti di sabbia per farli allontanare. Spesso durante la mia permanenza mi sono imbattuta in persone del genere, che definire incivili sarebbe solo un complimento, con le quali purtroppo nemmeno si riesce a ragionare. Che brutta gente. Possibile che l’amministrazione non faccia nulla????? Possibile???
Patrizio,venerdì 09 luglio 2010
Una raccomandazione non agli amici Lampedusani che sanno come rispettare il mare—
L’APPELLO E’ PER I SOLITI TURISTI INDIFFERENTI :
Animali marini maltrattati in estate dai bagnantiLa Lega anti vivisezione lancia un appello: “non preleviamo granchi, meduse, pesci dal loro habitat naturale”. In arrivo multe salate
Con l’arrivo dell’estate le spiagge si popolano e gli animali marini vengono conntinuamente sottoposti a spiacevoli episodi di maltrattamento.
A lanciare l’appello per la protezione e la salvaguardia di granchi, stelle marine, cavallucci, pesci e meduse, è la LAV, la Lega Anti Vivisezione, che si batte contro qualunque forma di sfruttamento degli animali.
Secondo l’organizzazione, infatti, i bagnanti non si rendono conto che, attraverso i propri gesti e comportamenti, “maltrattano e uccidono gli animali” o, ancora, arrecano loro danni non indifferenti.
Si va dal semplice prelievo di granchi o pesci che vengono allontanati dal loro habitat naturale per essere trasferiti in spazi angusti e limitati, nei secchielli dei bambini oppure, come nel caso delle meduse, vengono lasciati “in esposizione” sulla sabbia bollente sotto gli occhi dei passanti curiosi.

La Lav ha ricordato in un comunicato che “anche i granchi, pesciolini e animali marini in generale di piccole dimensioni, fanno parte della fauna e, come tali, devono essere rispettati”. E secondo l’articolo 544 del Codice Penale, chi maltratta un animale- di qualunque specie esso sia- rischia dai tre mesi a un anno intero di reclusione o un’ammenda che va dai 3mila ai 1500 euro, con un aumento della metà della cifra indicata in caso di morte dell’animale.
E l’avvocato Carla Campanaro dell’Ufficio Legale della LAV, ha sottolineato come “tale articolo non si riferisce solo alle lesioni fisiche, come confermato dalla Corte di Cassazione, ma è riconducibile anche a sofferenze di carattere ambientale, comportamentale o logistico, tutte capaci di produrre sofferenza agli animali in quanto esseri senzienti”.
Secondo l’associazione, dunque, prelevare le specie- in questo caso- marine dal loro ambiente naturale e riporle in luoghi considerati “inadeguati” sarebbe fonte di stress e sofferenze.

E la responsabile di LAV Educazione, Ilaria Marucelli, ritiene che i bambini debbano essere necessariamente educati al rispetto di tutti gli animali, compresi quelli marini, perchè “permettere che il piccolo giochi con il granchio o il pesciolino compromette il rapporto che il minore potrebbe instaurare in un futuro con gli animali e con gli esseri umani più in generale”.
Mirco,martedì 13 luglio 2010
Ciao, sto navigando in questo interessantissimo sito… sarò per la mia prima volta a Lampedusa Sabato e arriverò da Pisa. Ho letto di quei ragazzi che son riusciti ad arrivare sull’isola spendendo 180 euro a/r a testa viaggiando fino a palermo in treno e volevo segnalare che molto spesso se si sta dietro alle offerte delle compagnie aeree si può arrivare spendendo non molto. Io e la mia compagna ad esempio voliamo da Pisa e spendiamo a/r
Tariffa :144.00 EUR
Tasse e supplementi :293.40 EUR
Totale:437.40 EUR
Quindi consiglio a tutti quelli che vogliono visitare l’isola di cercare bene, perchè sicuramente non è economico raggiungere quest’isola però qualcosa si può risparmiare. Ciao!!!
emiliano,lunedì 19 luglio 2010
ciao a tutti, sono tornato da una settimana da favola a lampedusa e vorrei specificare, visto che lo ho fatto io, che si può anche volare su questa isola fantasitca risparmiando; partendo da roma c’e’ una compagnia aerea chiamata blu-express che permette, prenotando per tempo, di pagare il biglietto 49,00 euro a testa più 5,00 euro di transazione con carta di credito, totale andata e ritorno 108,00 euro; mi sembra accettabile anche se , visto che sono di psia, sono stato costretto ad andare a roma fiumicino. come nota dolente vi dico che all’andata l’aereo era piuttosto pieno mentre a ritorno era pieno per un terzo, peccato, che spreco, colpa dei tour operetor. ho visto e dato da mangiare ai cagnolini che qualcuno nominava, altri hanno fatto come me, per fortuna nessuno li ha trattati male. ciao.
Antonella,giovedì 22 luglio 2010
Ho appena preso il volo per Lampedusa, verrò dal 16 al 26 agosto. So, immagino, che questo non sia il periodo migliore, ma purtroppo al lavoro non ho modo di avere le ferie in altro momento. Per me e il mio compagno sarà la prima volta a Lampedusa, siamo molto emozionati al pensiero di venire, anche se un pò il pensiero della folla mi spaventa…. specie la folla non rispettosa dell’ambiente e degli altri. Un’isola così bella dev’essere asoslutamente preservata, bisognoa averne assolutamente cura!
Stefi,venerdì 23 luglio 2010
Grazie per avere pubblicato l’appello della Lav-lega anti vivisezione. Sono cinque volte che veniamo a Lampedusa e chiaramente non è la Lampedusa di dieci anni fa, ma quello che mi ha lasciato l’amaro in bocca l’ultima volta è proprio ciò a cui si riferisce il post di Patrizio, e cioè la maleducazione e la poca sensibilità ambientale di molti turisti; ho visto persone che per poter fare il bagno pescavano col retino le meduse e le mettevano sugli scogli, persone che cibavano i pesci con il pane (!!!) per radunarli e così fare le foto, persone che tiravano sabbia e sassi ai gabbiani che la sera arrivano sulla spiaggia dei conigli, persone che portavano via dalla spiaggia dei conigli dei sassi-ricordo….gli altri anni avevo segnalato ai volontari di lega ambiente, i quali hanno poi provveduto, alcuni fatti (tipo la pesca e degustazione dei ricci di mare nell’area spiaggia dei conigli!!!)…ma quest’anno non c’era nessuno, e le mie proteste ai diretti interessati sono cadute nel vuoto ovviamente. Possibile che non ci sia nessuno preposto a “vigilare” in questo paradiso di isola? bisognerebbe pubblicare un manuale di”istruzioni per l’uso e comportamento ambientale da tenersi a Lampedusa” e consegnarlo ai turisti appena sbarcano dagli aerei…così magari tutti (adulti e bambini..perchè i bambini imparano dagli adulti) contribuiscano a mantenere Lampedusa il paradiso che è!
p.s. chi non ama il mare, chi ha paura dei cani, chi vuole le vacanze e le spiagge super organizzate, chi ama i villaggi turistici caotici e con i giochi stupidi ad ogni ora non vada a Lampedusa per poi lamentarsi…perchè Lampedusa è il mare cristallino, è relax, è il sorriso, è il cuore dei lampedusani, è un sole rosso che tramonta nel mare, è profumo di finocchietto selvatico e capperi nell’aria…cerchiamo goderla, rispettarla e mantenerla così com’è. Grazie.
Antonino Meli,Venerdì 23 Luglio 2010
Ciao a tutti i visitatori di questo sito web e grazie per le cose che mi raccontate spesso in privato…sarebbe meglio,in “certe occasioni”, usare meglio DILLO A LAMPEDUSA:è utile a tutti. Molti amici di lampedusa hanno decisamente abbassato la guardia,d’altro canto forse anche io, ed accettano l’andazzo sconsiderato di questa terra. L’unica cosa che ci tiene ancora a galla è la meravigliosa Isola dei Conigli e chi,da sempre, si prende cura di questo piccolo paradiso mantenendolo ancora straordinariamente bello. – Mi cullo tra i ricordi di un tempo della nostra Lampedusa (lo so che faccio male) ma preferisco non vedere,non fotografare e non riprendere nulla. – Devo dire però che,contrariamente a quanto pensavo, i cassonetti dell’immondizia si riempiono a fatica ed il merito va a questa Amministrazione che,in questo senso, si è data da fare. – Qualche giorno fa ho potuto vedere un assessore,nei pressi di Aria Marina Protetta, che ha inseguito un turista,che aveva tre sacchetti di immondizia in mano,ed aveva intenzione di depositarli nei cassonetti fuori orario (ricordiamo che i sacchetti di immondizia si depositano nei cassonetti dalle 20:00 in poi). Anche se potrei non condividere la sua veemenza:Complimenti Assessore Ben Fatto!!. – Molti possono anche pensare che le mie non sono altro che PAROLE, forse è vero…questo sito web ne è pieno,ma sono fiero lo stesso dal momento che,come disse Michel de Montaigne:”La parola appartiene per metà a chi parla e per metà a chi ascolta.” – A tutti voi Serena Estate.
nicoletta,domenica 25 luglio 2010
buongiorno a tutti.. ormai io e il mio compagno siamo veterani di lampedusa da un po’ di anni… faccio i complimenti a ttt i lampedusiani per la passione e la sensibilita’ che mettono in ogni cosa che riguarda questo paradiso… la cura per le cose semplici ed essenziali come deve rimanere quest’isola del mediterraneo e l’ amore per la flora e per ttt gli animali che la abitano… purtroppo quest’anno abbiamo trovato molte bottiglie abbandonate in quelle calette che non hanno la fortuna d’essere seguite come la spiaggia dei conigli.. ci siamo armati di un bel sacchetto grosso e abbiamo fatto un po’ di pulizia… e’ davvero triste pero’.. non si dovrebbe arrivare ad avere senso CIVILE anche per chi non ne ha!!!
Salvatore,domenica 25 luglio 2010
immondizia ed entroterra tenuto malissimo.. peccato…
Daniela,martedì 27 luglio 2010
Sono veramente indignata per l’assenza assoluta di rispetto per gli animali dell’isola.Esiste un’associazione che si prende cura dei poveri cagnolini abbandonati?La gente del luogo non ha la minima cultura del cane come amico dell’uomo.E poi mi si parla di proteggere le tartarughe e i delfini.Legambiente che fa?Non sono animali anche i cani e i gatti?O forse sono di serie B?Pensavo che Lampedusa,essendo una località turistica,avesse maggiore apertura mentale del resto del Sud Italia (sono nata nel Sud e conosco le realtà locali) e invece mi sono sbagliata.Riconosco che il mare che c’è qui è bello…..ma non si vive di solo mare.Le mie vacanze sono ormai rovinate da tanta incuria e indifferenza per le povere bestiole.Non vedo l’ora di tornare a Milano.Lì non c’è il mare,ma gli animali li trattiamo meglio.
paolo,domenica 01 agosto 2010
ciao a tutti.sono stato a lampedusa con la mia famiglia e mi sono innamorato di questo ambiente eccezionale! mare in primis,ma anche territorio,cucina,e relazioni sociali con la popolazione che posso definire squisita! essendo pero’ la mia prima vacanza nell’isola e non avendo referenti,ho alloggiato presso il camping la roccia,vicino a cala madonna. l’ambiente e’ abbastanza bello perche’ si e’ immersi in un “parco” dove si respira e si dorme bene,ma gli alloggi sono molto spartani e si limitano allo stretto necessario.insomma secondo me il prezzo pagato e’ di gran lunga superiore alla qualita’ dei servizi forniti. penso di ritornare a lampedusa ma penso di cercare qualche soluzione ricettiva migliore.i migliori auguri a tutti voi.paolo
Grazia,domenica 08 agosto 2010
7 agosto 2010 – Grazia
Oggi sono ripartita da Lampedusa dopo una meravigliosa settimana. Questa “terra di confine” in mezzo al mare mi ha lasciato negli occhi e nel cuore colori indimenticabili, dalla trasparenza al blu intenso, tutte le sfumature del mare più bello del mondo, del sole africano,della forza implacabile del maestrale, dello strapiombo delle scogliere della costa nord e del suo paesaggio lunare. Ho visto sorgere nella notte stellata la luna come una palla di fuoco dal mare. Ma le parole non bastano a raccontare le emozioni di ciò che ho visto e che ho provato sull’isola. Non perdete il giro dell’isola sulla barca: C***** e C**** ci hanno accolti e si sono presi cura di noi, ci hanno fatto scoprire ogni meraviglia del mare ma anche di un rapporto umano che è diventato subito amicizia, che ha unito tutti quelli che viaggiavano insieme in un’atmosfera indimenticabile.
Lampedusa non è solo mare unico al mondo, è ritrovare l’autenticità della vita nella sua profonda semplicità e spontaneità.
Un grazie particolare ad A******* M***, che ha saputo dipingere con le parole i colori più intensi di una terra profonda e vera
Eolo,domenica 08 agosto 2010
ho visto per caso questo sito sono un frequentatore di questa isola ma possibile che nessuno vede l’immondizia sparsa in ogni angolo e luogo ma nessuno dei turisti si lamenta ? di questa isola in completo abbandono? poi il non rispetto dei sensi unici i motorini ma sono orbi tutti questi TURISTI ?
fabio,mercoledì 11 agosto 2010
salve a tutti volevo un’ informazione,ma la macchina si puo’ portare nell’isola x visitarla meglio,tramite traghetto?Eventualmente quanto costerebbe?
g,lunedì 16 agosto 2010
sto arrivando e’ la prima volta che faccio vacanza a lampedusa sono convinta che e’ un paradiso……………………..a presto
Gianfranco,lunedì 23 agosto 2010
ciao a tutti sono Gianfranco e come avevo anticipato a giugno ho trascorso 9 giorni sulla vostra stupenda isola per la prima volta . Devo dire che attraverso il vostro sito ho avuto delle ottime indicazioni e per questo voglio sottolineare e ringraziare l’autore del sito. sono stati solo 9 giorni purtroppo ma fantastici e come promesso all’autore del sito invierò delle foto che ho fatto personalmente come fotografo privato e ne autorizzo pubblicamente la diffusione allo scopo di rendere se possibile ancora più interessante e utile al bene dell’isola e dei suoi abitanti ,che devo dire sempre molto cordiali .
con ammirazione Gianfranco e i suoi compagni di viaggio Maria Grazia, Loredana, Marco

serena,martedì 24 agosto 2010
Sono appena tornata da Lampedusa e sono molto amareggiata per la situazione dei cani e gatti randagi che vagano per tutta l’isola come anime dannate, assetati e affamati. Penso che la civiltà di un popolo si misuri anche da come tiene i propri animali domestici e una situazione simile non è certo segno di civiltà. Ho saputo anche che annualmente qualcuno provvede a limitare la crescita demografica con gli avvelenamenti, mentre con l’occasione del Natale la popolazione di cani e gatti aumenta dei cuccioli che vengono regalati e poi regolarmente abbandonati una volta cresciuti. Questa, a mio vedere, è una situazione barbarica soprattutto tenendo conto che gli animali randagi dovrebbero essere cura delle istituzioni mentre il sindaco se ne frega. Sono sconcertata.
giovanni,mercoledì 25 agosto 2010
giovanni, 24 ago

Sono stato per 2 settimane all’inizio di agosto e devo dire che, come turista, l’esperienza e’ stata tutto sommato molto buona.
il mio giudizio personale e’ :
positivo: x mare stupendo, prezzi giusti e/o mai esagerati,
servizio pulmino puntuale e preciso, gentilezza e disponibilita’ delle persone
negativo: x pulizia di alcune spiagge e vie di accesso ad esse. pulizia e manutenzione dei giardini, dei marciapiedi,
sporcizia accumulata presso i luoghi abbandonati o non abitati,
sovrautilizzo del mezzo privato per ogni spostamento (pochissime biciclette o veicoli elettrici), quasi assoluta mancanza
della raccolta differenziata,
cosi-cosi: x mancato rispetto del codice della strada (casco, cinture, guida, segnaletica) .

Ringrazio chi gestisce questo bel sito, perche’ sia prima della partenza fornisce ottime indicazioni, sia al ritorno
da’ la possibilita’ di tenere vivo il ricordo e di esprimere la propria opinione liberamente.
Insomma ho gia’ voglia di tornarci…
carlo,mercoledì 25 agosto 2010
Buonasera Sig. Meli, sono diversi anni che vengo nella “vostra” Isola a fare le vacanze estive e non solo, mi permetto di dissentire sull’ ultima sua nota relativa all’Isola dei Conigli e della polemica tra la Sig.ra Nicolini e la Sig.ra Maraventano e ora gli dico il perché.
Ritengo in primo luogo che la Sig.ra Maraventano abbia detto che occorre costruire una funivia ai conigli solo per spirito provocatorio per polemiche tra lei e Legambiente che io non conosco e poco mi importa, mentre voglio esprimere il mio dissenso nei riguardi dei rappresentanti (fortunatamente non tutti )di Legambiente in quanto si propongono in modo arrogante, maleducato e prepotente nei confronti dei turisti. Non capisco perchè difendano meduse ustionanti e non tollerano i poveri cani randagi che cercano solo del cibo e acqua o i cani dei turisti tenuti rigorosamente al guinzaglio e non capisco perchè tutelino l’ isola dei conigli solo dal mese di Luglio sino a Settembre e poi basta che forse a novembre gennaio marzo ecc. non è più area protetta- Mi scusi non vado oltre anche se di cose da dire ce ne sarebbero altre, suggerisco solo che potrebbero i Sig.ri di Legambiente dedicare maggiori energie per mantenere l’ isola più pulita.
Un cordiale saluto anche se non ho il piacere di conoscerla, ma seguo il suo sito da diversi anni e ritengo che Lei sia una persona corretta e degna di stima.
CARLO I******
Andrea,giovedì 26 agosto 2010
Invece costruire una funivia verso l’isola dei conigli, mi preferei riverdificare il centro città di Lampedusa. La Via Roma senza le palme e uno vero schifo! Mi chiedo come nessuno finora ha realizzato la mancanza di queste meravigliose piante!

,sabato 28 agosto 2010
abbiamo vistato la vs. città e ne siamo rimasti relativamente contenti nonostante alcune ” lacune” che ci hanno un pò sorpreso:
la segnaletica legate alle vie non c’è se non su alcuni muri di poche case
la segnaletica a terra (righe, segnali di stop,ecc.) manca
le tante e talvolta pericolose BUCHE!!! che percorse coi motorini a noleggio rischiano di fare danni gravi.
un più attento controllo sull’uso del casco protettivo (linosa vi batte clamorosamente!)
in compenso e a vostro favore una infinità di posti stupendi , ristoranti con menù ottimi e vini altrettanto gustosi.
una fitta rete di trasporto con barche per il “giro” dell’isola che permette di vedere località di una bellezza rara.
non è escluso che ci si possa ritornare e magari trovare qualcosa di nuovo e capire che scrivervi è servito a qualcosa.
saluti e buon lavoro
Patrizia,domenica 29 agosto 2010
Siamo appena tornati. Nonostante fosse agosto e la ressa molta, abbiamo trovato i nostri spazi. Ottimo per i ragazzi, meno per i bambini che difficilmente possono trovare il mare agevole. Grazie a Giovanni, il padrone di casa, di un residence poco reclamizzato, senza nome sull’ingresso, ma perfetto nella sua gestione. Trasparenti i prezzi, nessun extra a fine vacanza. Ma ricordatevi, Giovanni è meglio contattarlo direttamente, non tramite agenzia: l’agenzia ricarica anche gli extra. Giovanni provvede a tutto, all’auto a noleggio o allo scooter (fate scegliere a lui cosa è meglio per voi), alla gita in barca e alla grigliata di pesce. Non fategli il torto di non concedergli confidenza. Vi indicherà dove è meglio andare e cosa è meglio non fare e come evitare le multe per divieto di sosta, prevedendo ogni vostro possibile errore. La sua cucina è da non perdere, le sue battute da comprendere, ma alla fine capirete che vi vuole bene e vi dispiacerà lasciarlo. Last, but not least, è puntuale e affidabile e per voi si fa in 4. Un limoncello alla sua salute.
,martedì 31 agosto 2010
In primis complimenti per il sito. Non sono purtroppo mai stata a Lampedusa e nell’arcipelago delle Pelagie……da ultimo ho spesso sognato ad occhi aperti di venire a visitarla, di innamorarmene, di trasferirmici. Mi offro come donna delle pulizie.
Cercate di comprendermi…..Milano mi sta uccidendo.

Un abbraccio a tutti i Lampedusani

Mag
Michele,lunedì 06 settembre 2010
Non è possibile sintetizzare in poche righe il contenuto di un “romanzo”. Perchè un “romanzo” bisognerebbe scrivere per dire di Lampedusa. Mi limito ai soli titoli dei “capitoli”:
– perchè non si capisce che nel turismo è il solo futuro dell’isola?
– perchè si mantiene l’isola nella sporcizia, nel disordine, nel caos e non si fa un “restyling” dell’isola?
– perchè non si sfruttano i vantaggi del fotovoltaico per dare all’isola l’energia necessaria?
– perchè non si punta su un turismo di qualità anzichè di “quantità”e, quindi, non si riducono motorini, motorette, quad etc etc, non si eliminano “cornacchie” che rompono per l’intera nottata con canzoni stonate, non si offrono migliori servizi, …tranquillità, cortesia, competenza ( bar dell’amicizia docet!!!!)
– perchè…perchè….infiniti perchè
Paola,mercoledì 08 settembre 2010
La civiltà di un popolo si riconosce da come vengono trattati gli animali………Lampedusa è bellissima ma, il randagismo dimostra quanto siano ancora indietro anche su tante altre cose!!! Paola
Giovanni,sabato 11 settembre 2010
11 settembre 2010
Lampedusa è un’isola meravigliosa. Vorrei consigliare a persone come Michele e a tanti altri, che vogliono cambiare l’isola di trovare vacanze alternative, magari in Costa Smeralda e di lasciare in pace i posti veri con le persone vere. Giovanni.
emanuele,venerdì 17 settembre 2010
veramente splendida,natura, accoglienza e soprattutto spiagge ma…….troppa sporcizia in giro,perche’ non avete la raccolta differenziata?????
annalisa,martedì 02 novembre 2010
fa freddo, c’è la pioggia………..ed io mi riscaldo pensando a lampedusa, al sole, al vento, all’odore di mare, di finocchietto selvatico, ai colori, alla terra brulla che mi hanno invaso il cuore prendendone un grande spazio e facendomi compagnia in giornate tristi come questa.
o scià

annalisa
mauro,venerdì 05 novembre 2010
We ma che fine hai fatto? Ti sei trovato un lavoro da non aggiornare più il sito se non una volta ogni 2 mesi?

ANNA,giovedì 11 novembre 2010
Premesso che dallo scorso anno Lampedusa e’ diventata la “mia” isola magica, mi piacerebbe rendere ancora piu’ magica l’atmosfera che si vive in quella terra d’africa che sa regalare tante splendide emozioni a chi ha la sensibilita’ di vivere la semplicita’ della vita isolana. Se posso permettermi un paio di suggerimenti per migliorare la percezione che i tuirsti possono avere della vostra splendida terra, eccoli:
– per una maggior pulizia dell’isola occorrerebbe un numero maggiore di cestini, questo per evitare che i rifiuti vengano depositati dove capiti dando così un’immagine poco curata dell’isola.
– suggerirei l’apertura di una sala cinematografica da utilizzare all’occorrenza per vari scopi (proiezioni, riunioni, meeting etc)
questo permetterebbe di vivere al meglio serate climaticamene avverse e permetterebbe anche ai residenti di avere un luogo di incontro soprattutto durante la stagione invernale.
Mi riservo di scrivervi nuovamente qualora dovessi avere altre segnalazioni da farvi, certa che apprezzerete il mio impegno volto a rendere la mia isola magica l’isola che ciascun turista non smettera’ mai di rivedere.
Cordiali saluti.

Anna F*******
,lunedì 15 novembre 2010
LAMPEDUSA E’ MERAVIGLIOSA, ED IO VORREI MORIRCI A LAMPEDUSA. A VOLTE SOGNO DI ESSERE LI’ E SE POTESSI VENDERE L’ANIMA AL DIAVOLO PER PASSARE GLI ULTIMI ANNI A LAMPEDUSA LA VENDEREI. PURTROPPO E’ SOLO UN SOGNO BELLISSIMO, MA E’ SOLO UN SOGNO. CI SONO STATA A LAMPE PER DUE VOLTE E POSSO SOLO DIRE CHE E’ MERAVIGLIOSA E NON C’E’ NIENTE CHE NON SIA BELLO. BENE QUESTO E’ IL MIO COMMENTO NON RIESCO A DIRE ALTRO SE NON CHE VORREI ESSERE LI’. CIAO LAMPE
fabio,giovedì 25 novembre 2010
Un saluto a TUTTI I LAMPEDUSANI e ha ciccios dico viva i polli….
Ci vediamo presto un bacio ad annalisa il cd di giacomo è fantastico compreso il video
,lunedì 29 novembre 2010
Sono appena tornato a Roma da Lampedusa: Ho trascorso 14 giorni bellissimi in compagnia di miei amici che per la prima volta sono venuti nell’isola. Sembravano bambini al luna park, letteralmente impazziti sia per la bellezza dei posti e sia per l’accoglienza. Certo, a novembre Lampedusa ha un fascino che non si può descrivere, bisogna stare sul posto per rendersene conto. Vedere la spiaggia dell’isola dei conigli “popolata” solo da una decina di persone, la Guitgia deserta come Cala Francese, Cala Croce, Cala Creta ecc., fare il bagno all’isola dei conigli, a cala francese ed i tuffi dalla piccola piattaforma di Cavallo Bianco a metà del mese di novembre, sono emozioni straordinarie. Sono a Roma da 10 giorni e già ho nostalgia dell’isola e sto programmando di ritornarci per l’inizio della primavera. Va a finire che mi ci compro casa !!!
,lunedì 29 novembre 2010
MA CHE FINE HA FATTO ANTONINO CREATORE E GESTORE DEL SITO ??????
CI SONO NOTIZIE VECCHISSIME, COME MAI NON VIENE PIU’ AGGIORNATO ?????? Mancanza di tempo? di fondi?
per ragioni di salute di Antonino? ( se così fosse mi scuso per l’intervento e faccio i migliori auguri per una pronta guarigione)
DAI, ANIMO !!!
,sabato 11 dicembre 2010
Colgo l’occasione per porgere a Lei Signor Meli e a tutti i frequentatori di questo bel sito ,i miei più sinceri auguri di BUON NATALE . alfonso.
annalisa,lunedì 13 dicembre 2010
oggi c’è tanto vento anche qui sul lago di Como…………sembra quasi Lampedusa……….. Volevo fare gli auguri per le prossime festività ad Antonino, ringraziarlo per il lavoro che svolge, per la passione che si sente tra le sue righe…..

un abbraccio che spero vorrai trasmettere all’isola che si è stabilita, senza prepotenza, ma con forza, nel mio animo!!!

annalisa
Domenico,sabato 18 dicembre 2010
E’ il 18 Dicembre 2010 sono un occasionale lettore del suo ottimo e reale web congratulazioni sicuramente Lampedusa saà imbiancata di NEVE come in tutta italia coglo l’occasione di farle i migliori auguri di un Buon Natale e Felice Anno nuovo,sarò questa estate vostro opite di questa meravigliosa ISOLA grazie di poter scrivere ancora delle ottime cose
,domenica 19 dicembre 2010
addio cara amica, la tua voglia di vivere, la tua allegria, il tuo amore per i gatti e i cani di Lampedusa [neve e Vito] e soprattutto per Lampedusa sarà sempre vivo in noi, sarai sempre con noi.
paola,lunedì 20 dicembre 2010
gent.mo signor Antonino, le faccio i miei piu’ cari auguri per un buon Naltale e sopratutto le auguro tanta tanta salute.Spero che il suo sito web continui a farmi compagia in queste fredde giornate padane e che il suo entusiasmo e il suo amore per Lampedusa si rafforzino sempre piu’, perche’ e’ anche grazie a lei che amo sempre piu’ l’isola . quando sono lontana soffro di mal di Lampedusa Grazie per quello che fa . Paola dal Veneto
,martedì 21 dicembre 2010
Sono ormai anni che frequento l’isola d’estate, ebbene ritengo impossibile l’assordante musica del Pub P********** di Via vittorio Emanuele, che costringe sia i turisti che i residenti a notti insonni fino alle 2 di notte! Ma i vigli non la sentono???
,giovedì 23 dicembre 2010
Da Mario di Roma
Auguri di Buon Natale e Felice Anno nuovo a Lei Sig. Antonino, alla Sua famiglia e a tutta l’ Isola di Lampedusa
adriana,sabato 25 dicembre 2010
Carissimo Antonino,
anch’io e mio marito siamo degli innamorati di Lampedusa. Da sette anni ogni settembre ritorniamo a ricaricarci in questa stupenda isola e meravigliosi abitanti. Andiamo sempre all’h**** S**** dove ormai ci sentiamo a casa.
Voglio augurare a lei e a tutti gli estimatori di questo sito un Buon Natale e un Buon 2011.
Saluti a tutti dal piovoso Veneto, Adriana
Questo sito web non si assume alcuna responsabilità per i commenti contenuti in questa pagina, che sono mail che il visitatore invia di sua iniziativa, pertanto la responsabilità di eventuali dichiarazioni ricade sul mittente della mail.